CARTA D'IDENTITA'

 Creato il: 10/07/2020.


La Carta d’Identità Elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento personale e un titolo di viaggio che consente l’ingresso in tutti i paesi dell’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi (maggiori informazioni sul sito del Ministero dell’Interno, link: www.cartaidentita.interno.gov.it).

Con l’entrata in vigore a pieno regime dell’emissione della CIE la carta d’identità cartacea è rilasciata solo in casi eccezionali (come sotto indicato).

 


Chi può richiedere la Carta d’Identità Elettronica?


La CIE viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune di San Pietro Vernotico, nei seguenti casi:

  • Prima richiesta di Carta d’Identità;
  • Precedente documento di identità in corso di validità ma rubato, smarrito o deteriorato;
  • Precedente documento di identità scaduto (o nei centottanta giorni precedenti la scadenza);


ATTENZIONE: Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini iscritti all’Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero), che possono comunque ottenere la carta di identità cartacea oppure possono richiedere la CIE presso il Consolato competente.

La validità della CIE cambia a seconda dell’età del titolare e si estende, rispetto alle scadenze sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

  • Minori di 3 anni: triennale;
  • Dai 3 ai 18 anni: quinquennale;
  • Maggiori di 18 anni: decennale.

La Carta d'Identità è un documento valido per l’espatrio nei paesi dell’Unione Europea ed in altri Stati con i quali sono in vigore apposite convenzioni. Sul sito www.viaggiaresicuri.it è possibile fare la ricerca per singolo Paese e verificare il documento di viaggio richiesto.


Nota: Le Carte d'Identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza.


 Come fare?

Per il rilascio della CIE il cittadino interessato deve recarsi presso gli sportelli dell’Ufficio Anagrafe e portare con sé:

  • La Carta d'Identità scaduta o in scadenza o, in mancanza, un valido documento di riconoscimento;
  • La Tessera Sanitaria;
  • Una fototessera recente, in formato cartaceo (Larghezza: 35mm - Altezza minima: 45mm con fondo neutro, che ritragga per intero il volto non ruotato del soggetto). La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto. Maggiori informazioni sul sito https://www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-acquisizione-foto/
  • In caso di furto o smarrimento, il cittadino dovrà presentare anche copia della denuncia di furto/smarrimento.
  • In caso di Furto o smarrimento all'estero, è accettata la denuncia fatta presso il Consolato o Ambasciata italiana. Se la denuncia dovesse essere stata effettuata presso altri organi stranieri (es. Polizia), tale denuncia dovrà essere rifatta anche in Italia ed occorre portare esclusivamente quella fatta presso gli organi italiani all'Anagrafe;
  • In caso di deterioramento, si dovranno restituire i resti del documento precedente.

 

Persone con problemi di deambulazione

Le persone con problemi di deambulazione possono richiedere il rilascio o il rinnovo della Carta d'Identità presso il proprio domicilio, presentando domanda all'Anagrafe e producendo tutta la documentazione necessaria. L’operatore incaricato, verificata tutta la documentazione presentata, si recherà poi al domicilio della persona interessata per la richiesta di rilascio della Carta d'Identità.

 

Cittadini non comunitari

I cittadini non comunitari oltre alla documentazione di cui sopra devono presentare anche:

  • Il passaporto in corso di validità (in originale);
  • Il permesso di soggiorno valido in originale, oppure la copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso.

 

Minorenni

I minorenni possono ottenere la Carta d'Identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai dodici anni, firma il documento e deposita le impronte digitali.

Sono necessari inoltre:

  • un documento di riconoscimento del minore (se in possesso);
  • in caso di richiesta di documento valido per l’estero, la presenza di entrambi i genitori (muniti di valido documento d’identità personale), per rendere l’assenso scritto all’espatrio o dell’unico esercente la potestà o del tutore (munito di atto di nomina). Nel caso uno dei genitori si trovi nell’impossibilità di essere presente allo sportello, è sufficiente che sottoscriva l’assenso utilizzando il modulo assenso per espatrio minore e lo trasmetta all’ufficio anagrafe unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità .

 

Cittadini minorenni dell’Unione Europea

I cittadini minorenni dell’Unione Europea devono presentarsi allo sportello accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci con la documentazione sopra richiesta, muniti di passaporto valido o documento equivalente. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

 

Cittadini minorenni extracomunitari

I cittadini minorenni extracomunitari devono presentarsi allo sportello, accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci, muniti di passaporto valido e di permesso o carta di soggiorno in regola o, se privi, con le ricevute del kit postale. Se scaduto, con il permesso stesso e con le ricevute della Questura o dell’ufficio postale che attestano la richiesta di rinnovo. Tutti questi documenti devono essere esibiti in originale.

ATTENZIONE: Non possono ottenere la Carta d'Identità valida per l’espatrio:

  • I minori per i quali non esiste l’assenso dei genitori o del tutore;
  • I cittadini con situazioni di impedimento all’espatrio;
  • I cittadini comunitari e appartenenti a Stato terzo.

 Tempi per il rilascio della Carta d’identità Elettronica

Al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, lo sportello anagrafe rilascia al cittadino la ricevuta della richiesta della CIE.
Con la circolare n. 2/2018 del 14 febbraio 2018 il Ministero dell’interno ha chiarito che la ricevuta della CIE, in quanto munita della fotografia del titolare, dei relativi dati anagrafici e del numero della CIE, risponde ai requisiti del documento di riconoscimento di cui all’art. 1 comma 1 lettera c) del D.P.R. n. 445/2000 e quindi è utilizzabile come documento di identificazione o riconoscimento.
La consegna della CIE, a cura del Ministero dell’Interno, avverrà tramite posta entro circa dieci giorni lavorativi all’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta. Si consiglia pertanto di controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di trovarsi sprovvisti del documento.
Se il cittadino non venisse trovato all’indirizzo precedentemente indicato, la CIE rimarrà in giacenza all’ufficio postale per quindici giorni solari (a partire dal quarto giorno solare successivo al rilascio dell’avviso). Il documento verrà successivamente inviato all’ufficio anagrafe del Comune. La CIE potrà essere ritirata dall’interessato o da altra persona da lui delegata al momento della richiesta di rilascio.


 Costi per il rilascio della carta d’identità elettronica

Il costo della CIE è di 22,20 euro.
L’importo deve essere versato prima di accedere alla procedura di rilascio:

  • Mediante POS (PagoBancomat) direttamente presso lo sportello anagrafe;
  • Mediante versamento in c/c postale intestato al Comune di San Pietro Vernotico o con bonifico bancario

I NUMERI DI CONTO CORRENTE SU CUI ESEGUIRE I VERSAMENTI SONO DISPONIBILI NELLA SEZIONE AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE DEL SITO WEB DEL COMUNE AL SEGUENTE LINK: http://trasparenza.parsec326.it/en/web/san-pietro-vernotico/iban-e-pagamenti-informatici. La ricevuta di versamento dovrà essere esibita all’atto della richiesta di rilascio del documento.

ATTENZIONE: come causale del versamento bisogna scrivere: “DIRITTI CARTA D’IDENTITA


 Normativa

  • Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016, “Determinazione del corrispettivo a carico del richiedente la carta d’identità elettronica”,
  • D.L.31.01.2005, convertito in L.31.03.2005 n.43;
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 ottobre 1999 n. 437, “Regolamento recante caratteristiche e modalità per il rilascio della carta di identità elettronica e del documento di identità elettronico”.
  • Decreto del Ministero dell’Interno del 23 dicembre 2015, “Modalità tecniche di emissione della Carta d’identità elettronica”;
  • D.L.78/2015 convertito in L.6 agosto 2015, n. 125.

 Carta d'Identità Cartacea

Con l’entrata a pieno regime dell’emissione della CIE la Carta d'Identità cartacea NON sarà più rilasciata.
In casi ECCEZIONALI di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche, oltre ai casi in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero (Aire), le condizioni e i requisiti di rilascio sono gli stessi già indicati per la carta d’identità elettronica, salvo per le fototessere (che devono essere tre uguali e recenti) e per i costi (5,40 euro per rilascio o rinnovo alla scadenza).
La carta d’identità cartacea può essere richiesta presentandosi all’ufficio anagrafe nei giorni di apertura al pubblico.

I cittadini italiani residenti all’estero possono chiedere il rinnovo della Carta d’Identità:

  • Al Consolato italiano di riferimento;
  • Al Comune di iscrizione Aire, muniti della carta di identità italiana in prossimità di scadenza, se residenti in un paese della Comunità Europea (UE), o di passaporto italiano in corso di validità o di passaporto estero in corso di validità più attestazione consolare di possesso della cittadinanza italiana, se residenti in paesi extra UE. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

 Dove e quando

Ufficio Anagrafe: Piazza Giovanni Falcone 72027 - San Pietro Vernotico (BR)

Orario di apertura al pubblico: dal 1 Luglio al 15 Settembre - Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 8:30 alle 12:00

Tel. 0831/654741 (attivi dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30)

Email: protocollo@spv.br.it

PEC: protocollo@pec.spv.br.it

 

  

Modulo richiesta CIE a domicilio

Scopri di più

Modulo di dichiarazione di assenso al rilascio della CIE per minorenni

Scopri di più
powered by Studio AMICA


Loading...